Un segnaporta per Fabio

Fabio è l’ultimo arrivato a casa Spadini, sulla porta della cameretta dei bambini Aurora aveva già la sua targhetta con il nome, ne serviva una anche per lui.

Materiale occorrente:
– memoria RAM DIMM
– una tastiera da cui smontare i tasti per formare il nome
– colla a caldo

Un lavoro di squadra: Aurora mi ha aiutato a staccare i tasti dalla tastiera, a lavarli e asciugarli. Abbiamo poi scelto le 5 lettere che formano FABIO che Enza ha incollato con la sua pistola a colla calda.

Ed ecco il risultato: una targhetta da vero geek!

Le dimensioni della RAM non consentono di scrivere parole con più di 6 lettere, ma componendone più schede di memoria, si possono avere più parole.

Nota: la RAM è funzionante, tecnicamente può essere ancora utilizzata anche all’interno di un computer!

5 Replies to “Un segnaporta per Fabio”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *