Fusion in cucina anche per Fabio

Sabato Enza lavora e tocca a me occuparmi dei bimbi.

Oltre a inventare qualcosa per divertirci tutti e tre, bisogna anche pensare a mangiare.

Fabio ha una ricetta fissa per il pranzo:
– 200 gr di brodo vegetale
– 6 cucchiaini di polvere di mais/tapioca
– una spolverata di parmigiano
– mezzo vasetto di omogeneizzato, gusto a piacere

Gusto a piacere? Possiamo inventare quindi?
Apro la dispensa in cerca dell’ispirazione. In realtà la scelta è limitata a 3 vasetti di omogeneizzati:
– manzo
– tacchino
– pollo

Tacchino e pollo sono entrambe carni bianche, oggi la scelta si orienta su una di questi due vasetti.
Quali dei due? Fusion!
Metto mezzo vasetto di pollo e mezzo vasetto di tacchino, scaldo il tutto e il pranzo è servito!

Fabio ha pulito il piatto come suo solito: è proprio un buon cucchiaio.
Bello.

Forse però la ricetta diceva un mezzo vasetto a scelta e non due mezzi vasetti.
Ormai, quel che è mangiato è mangiato!

2 Replies to “Fusion in cucina anche per Fabio”

  1. Complimenti al cuoco, ma principalmente al Papà!

    Un caro saluto Mariapia e Aldo

  2. bravo papà , bambini felici !!!… ecco perchè Fabio era così felice e tranquillo aveva mangiato molto bene…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *