Cattiva pubblicità: Turkish Airline

La pubblicità va sempre preparata e ragionata con cura.

Vi riporto due cattivi esempi sempre della stessa azienda.

Nella prima, apparsa in una rivista tedesca, guardando oltre la modella che dovrebbe ispirare mete esotiche, notiamo l’aereo che, sfidando le normali leggi della fisica, si regge senza le ruote del carrello anteriore!

Ma non finisce qui, sempre la stessa compagnia, in un tentativo di ambient marketing in un centro commerciale, dove forse la scala mobile doveva ricordare l’idea di “salire” in alto con l’aereo, per un’errata collocazione dà esattamente l’idea contraria: l’aereo che sta precipitando!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *